Cucciolo di cinghiale senza mamma recuperato da Anpana a Porcari

L'associazione è stata chiamata per recuperare il piccolo animale e portarlo al Cruma di Livorno

È stato recuperato questa mattina (4 ottobre) a Porcari, in via Fossanuova, dai volontari dell’Anopana un cucciolo di cinghiale vagante, senza mamma, in evidente stato di disorientamento.

Il piccolo è stato individuato da una persona che, a Porcari per lavoro, lo ha recuperato ed ha contattato l’associazione ambientale, che ha la convenzione con il comune per il recupero di piccoli di animale, per il trasferimento al Cruma di Livorno.

Giunti sul posto i volontari hanno dissetato il cinghialino e lo hanno trasportato al centro di recupero dove sarà visitato, curato e svezzato.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.