Quantcast

Ritrovati tre cercatori di funghi dispersi nei boschi foto

Hanno trovato rifugio per la notte in un casolare abbandonato

Hanno trovato rifugio per la notte in un casolare abbandonato. Sono salvi anche grazie a questo due cercatori di funghi dispersi dalla serata di ieri (7 ottobre) sulle montagne di Bagni di Lucca.

I vigili del fuoco del comando di Lucca e del distaccamento di Castelnuovo Grafagnana avevano iniziato le loro ricerche nella zona di Crasciana, nel comune Bagni di Lucca. I dispersi sono stati ritrovati nella notte, in buone condizioni, dal personale dei vigili del fuoco nei pressi di un casolare abbandonato dove i due cercatori di funghi avevano trovato riparo. Non è stato necessario l’intervento dei sanitari.

Sempre nella giornata di ieri a Cevoli, ancora nel comune di Bagni di Lucca, sono state attivate le ricerche di un cercatore di funghi di 77 anni disperso nel bosco. Sul posto anche due unità del nucleo cinofili vigili del fuoco e una dei cinofili del Sast. La persona è stata ritrovata infreddolita, ma in buone condizioni e per questo non è stato necessario l’intervento dei sanitari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.