Quantcast

Blitz dei no-vax ad Altopascio, imbrattato il tendone della Misericordia

"Il vaccino uccide", recita la scritta. La condanna del sindaco: "Contrapposizioni esasperate che non fanno bene a nessuno"

Blitz dei no vax ad Altopascio che nelle ultime ore hanno preso di mira il tendone dove vengono fatti tamponi rapidi.

“Il vax uccide”, la scritta apparsa sullo sfondo bianco del tendone della Misericordia di Altopascio, realizzato da mesi, in collaborazione con la farmacia Tonini.

Il gesto è stato subito condannato dal sindaco Sara D’Ambrosio: “Ripetiamolo forte e chiaro: è il Covid a uccidere. È il Covid ad aver ucciso tante persone, anche nella nostra comunità. Cerchiamo di ristabilire le cose per quello che sono, portando un po’ più di rispetto, lasciamo da parte queste contrapposizioni esasperate che non fanno bene a nessuno e magari evitiamo di imbrattare il tendone della Misericordia di Altopascio, sotto il quale, da mesi, insieme alla Farmacia Tonini, facciamo i tamponi rapidi, e che da quasi due anni è a completa disposizione del territorio per non far sentire solo nessuno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.