Quantcast

Deve scontare 6 anni e 9 mesi per furto: arrestato a Brindisi

I carabinieri pugliesi hanno eseguito un ordine di esecuzione di pene concorrenti

Arrestato per furto. I carabinieri della stazione di Brindisi centro, giovedì scorso (21 ottobre) hanno eseguito un ordine di esecuzione di pene concorrenti e contestuale ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzione penale della procura di Lucca nei confronti di un 33enne del luogo.

L’uomo deve espiare la parte residua della pena a 6 anni e 9 mesi di reclusione, oltre a 4 mesi di arresto per i reati di furto aggravato e furto in abitazione commessi in Lucca e provincia dal 2014 al 2019. Una serie di condanne divenute definitive che hanno portato all’emissione dell’ordine di arresto per scontare il residuo di pena.

L’uomo aveva commesso una serie di reati con numerose aggravanti e il cumulo totale ha portato al conteggio definitivo degli anni che gli restano da scontare. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto al carcere  di Brindisi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.