Quantcast

In sella ad una bici rubata riconosciuta dal proprietario, guai per un 16enne

Il minore è stato denunciato dalla polizia

Era in sella ad una bicicletta rubata ma il mezzo è stato riconosciuto dal legittimo proprietario che stava passeggiando in città, nei pressi di Porta San Pietro, e che ha preteso la restituzione. Proprio in quei momenti, nella mattinata di ieri (25 ottobre) passavano alcuni agenti della Digos che sono stati riconosciuti da un passante che ha segnalato la lite.

E’ subito emersa la singolare situazione: un 16enne era in sella alla bici, smascherato dal proprietario. Appurato che per la bicicletta era già stata sporta regolare denuncia di furto, la stessa è stata restituita al legittimo proprietario e il giovane è stato indagato in stato di libertà per il reato di ricettazione, segnalato alla procura della Repubblica al tribunale dei minorenni di Firenze e riaffidato ad una comunità per minori ove da un pò di tempo risultava collocato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.