Quantcast

Si asserraglia in casa con i fucili da caccia: paura nella notte

L'uomo, affetto da problemi psichici, è stato convinto ad uscire da un mediatore dei carabinieri

Episodio movimentato nella notte.

Un uomo, affetto da un problema psichico, si è asserragliato nella sua abitazione intorno all’1,30 di notte. Nella casa custodiva anche dei fucili da caccia. Questo ha fatto scattare l’allarme: sul posto sono così intervenuti l’ambulanza del Turchetto, i vigili del fuoco e i carabinieri. Proprio un mediatore dell’Arma ha preso contatto con l’uomo e, dopo una lunga notte di ‘trattative’, lo ha persuaso ad uscire dall’abitazione.

L’uomo è stato poi condotto in ambulanza all‘ospedale San Luca di Lucca. Al vaglio la regolarità della detenzione delle armi da fuoco che potrebbero essere un pericolo per l’incolumità dell’uomo, dei suoi familiari e anche di terzi estranei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.