Quantcast

30 cassette di polistirolo alla deriva al largo di Viareggio: intervento della guardia costiera

Indagini in corso per risalire agli autori dell'illecito

“Ci sono decine di cassette di plastica abbandonate in mare al largo di Viareggio”. È il grido di allarme lanciato nella tarda mattinata odierna da un diportista viareggino alla sala operativa della guardia costiera.

L’uomo, mentre navigava a circa 2 miglia dal porto, ha notato la presenza di numerosi oggetti bianchi galleggianti in mare, proprio lungo la propria rotta. Dopo essersi avvicinato, ha scoperto che quegli oggetti erano contenitori in plastica vuoti, simili a quelli utilizzati per conservare il pesce.

Il comando della guardia costiera di Viareggio ha immediatamente inviato sul posto una motovedetta di polizia marittima, che ha constatato la presenza di circa una trentina di cassette in polistirolo abbandonate alla deriva. Con l’aiuto del segnalante, gli involucri sono stati tutti recuperati a bordo della motovedetta per essere successivamente smaltiti a terra secondo le norme di legge. Sono state immediatamente avviate dai militari della guardia costiera le attività di indagine per risalire agli autori dell’illecito.

Il comandante della Capitaneria di Porto di Viareggio Alessandro Russo, nel ringraziare pubblicamente il diportista per la collaborazione, l’alto senso civico e la sensibilità ambientale dimostrata, ricorda il quotidiano impegno della Guardia Costiera, a terra ed in mare, a tutela dell’Ambiente marino e costiero, in particolare attraverso le campagne ambientali #PlasticfreeGc e “reti fantasma”, attraverso cui sono stati recuperati tonnellate di rifiuti e reti da pesca abbandonate in mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.