Quantcast

Confermato per venerdì lo sciopero degli studenti: ecco il percorso del corteo

Gli organizzatori dell'Uds annunciano la presenza di più di 200 persone: partenza alle 9 da piazzale Verdi e conclusione in piazza Grande

Si avvicina il corteo degli studenti in programma venerdì (17 novembre) organizzato dall’Unione degli Studenti.

“Finalmente – esclama a gran voce la coordinatrice dell’organizzazione Bianca Lattanzi – il corteo ci è stato confermato, nonostante le restrizioni nei grandi centri storici a livello nazionale: adesso possiamo dunque guidare una protesta completa e che dia spazio a tutti gli studenti, che oggi hanno convintamente deciso di farsi sentire. Vogliamo veri cambiamenti, e per questo dobbiamo agire uniti contro ogni barriera”.

La partenza del corteo avrà luogo a piazzale Verdi alle 9, per poi salire sulle Mura e procedere verso destra, facendo il giro largo. Il corteo poi scenderà al Caffè delle Mura e proseguiremo fino in piazza Grande, dove ci fermeremo, dando spazio agli interventi.

“Più di 200 persone – stima il responsabile UdS Lucca Paolo Pasqualetti – saranno qua in piazza a chiedere i diritti che spettano loro, e questi numeri aumenteranno e basta nel caso in cui l’attuale modello scolastico permanga identico e pieno di carenze”.

“Manifesteremo – concludono gli organizzatori – per una scuola comune e di qualità, affinché tutti siano istruiti correttamente come menti pensanti, e non come merce da lanciare a capofitto nel mercato. Il lavoro dell’Uds Lucca è appena iniziato, e da semplici partecipazioni siamo giunti adesso ad organizzarne una vera e propria, dove mettiamo la faccia e l’orgoglio. Gli studenti sono con noi, il loro pensiero è netto e ben definito: il 19 novembre sarà sciopero studentesco, perché un’altra scuola non è solo possibile, ma è necessaria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.