Quantcast

Spacciava hashish in un parcheggio di viale Europa: arrestato foto

Un 23enne in manette dopo l'intervento dei carabinieri del Norm

I carabinieri hanno notato uno strano via vai di auto nel parcheggio di fronte ad alcune attività lungo viale Europa a Marlia e si sono insospettiti. Dopo aver osservato qualche strano movimento si sono appostati. Hanno notato così ieri pomeriggio (17 novembre) lo spacciatore in azione.

In manette – dopo l’intervento dei carabinieri del radiomobile di Lucca e grazie anche al titolare di una delle attività che si è adoperato per far stroncare il giro – è finito un 23enne residente a Porcari ma di origini marocchine.

Alle 13 di ieri i militari impegnati in un normale servizio di controllo del territorio in Capannori, lungo il viale Europa, hanno notato il transito di alcune auto sospette, guidate da persone conosciute come assuntori di sostanze stupefacenti. Insospettiti, quindi, si sono appostati nei pressi del luogo dove i clienti arrivavano in auto, ossia nei pressi di alcuni esercizi commerciali, e hanno assistito alla cessione delle dosi.

Sottoposto a perquisizione, uno dei clienti del pusher è stato trovato in possesso di 3,5 grammi di hashish, mentre il 23enne è stato pizzicato con 30 euro, ritenuti dai carabinieri corrispettivo dello stupefacente appena ceduto. La successiva perquisizione eseguita a casa dell’arrestato, ha consentito di rinvenire e sequestrare cinquanta grammi della stessa sostanza, che se immessa nel mercato avrebbe fruttato oltre 500 euro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato riportato a casa in attesa dell’udienza di convalida prevista per questa mattina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.