Quantcast

Muore per coronavirus noto commerciante del centro: era un no vax convinto

Da giorni ricoverato in terapia intensiva il 74enne Guglielmo Lazzari non ce l'ha fatta

Guglielmo Lazzari, 74 anni, titolare del negozio di pelletteria e valigeria di via San Paolino all’angolo con via Burlamacchi non ce l’ha fatta.

Il commerciante, per tutti ‘Memo’, noto in tutto il centro storico anche per le sue posizioni contrarie alla vaccinazione e “negazioniste” del virus, che non mancava mai di esporre pubblicamente, è morto per le conseguenze del contagio da Covid 19.

Il decesso è avvenuto ieri (20 novembre) dopo che l’uomo era stato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale San Luca di Lucca, dove è deceduto. In centro storico la notizia si è subito diffusa rapidamente tanto da diventare argomento di conversazione di residenti e commercianti di via San Paolino fin dalla serata di ieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.