Quantcast

Trovato con addosso hashish e cocaina: spacciatore in manette

Era stato notato poco prima dagli agenti delle volanti mentre cedeva stupefacente. Oggi la direttissima

Viareggio, spacciatore in manette.

Ad arrestare un 23enne di origine marocchina nella serata di ieri è stato personale delle volanti del commissariato di Viareggio.

Lungo il viale Capponi all’interno della pineta di Ponente, due soggetti sono stati notati mente cedevano sostanza stupefacente ad alcuni avventori. I poliziotti si sono avvicinati ai due soggetti ed una volta nelle vicinanze sono riusciti a bloccarne uno, mentre il secondo è riuscito a darsi alla fuga. Il fermato è stato perquisito e addosso gli sono stati trovati 1600 euro, 3 grammi di hashish e 24 involucri di cellophane contenenti 24 grammi di cocaina.

Dopo essere stato portato in commissariato, è stato sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici, identificato e dichiarato in arresto per il reato di spaccio di sostanza stupefacente. Verrà giudicato nella mattinata odierna al tribunale di Lucca con rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.