Quantcast

Incendio a Porcari, ricevute in Comune le persone che hanno salvato la donna con il figlio di tre anni

Accolti dal sindaco Fornaciari e dal vice Fanucchi: "Abbiamo voluto dire loro semplicemente grazie"

Incendio a Porcari, ricevute in Comune le tre persone che sono intervenute a salvare la donna con il bambino di tre anni che erano rimasti nell’appartamento in fiamme.

Fiamme in un appartamento, paura per madre e figlio di tre anni

Sono Emanuel Pampalone di 21 anni, Gaetano Spadoni di 18 anni e Raffaele Ignoto di 40 anni.

A riceverli il sindaco, Leonardo Fornaciari, e il suo vice Franco Fanucchi: “Ieri, nella tarda mattinata, in via Barsanti e Matteucci – racconta il sindaco – nel condominio al civico 3, si è sviluppato un violento incendio in una abitazione dove erano presenti una mamma con il suo bambino di tre anni. Udite le urla e le richieste di aiuto, Emanuel e Gaetano, con il soggiorno completamente in fiamme e la scala già invasa dal fumo, si sono precipitati dentro e hanno portato in salvo e fuori dal palazzo la madre con il bambino e poi assieme a Raffaele, un uomo con disabilità e in carrozzella è stato messo al sicuro all’aperto. Raffaele poi, utilizzando tutti gli estintori presenti nel palazzo, ha di fatto reso le fiamme non pericolose”.

“All’arrivo dei vigili del fuoco – prosegue il primo cittadino – è stata completata l’operazione di spegnimento e bonifica e io, che ero presente sul posto, ho potuto verificare sia dai vicini ma soprattutto dagli stessi pompieri che me lo hanno spiegato nei dettagli, quanto sia stata coraggiosa, tempestiva e provvidenziale l’azione di questi tre uomini. Hanno salvato la situazione. Con il loro gesto hanno salvato persone e evitato danni irreparabili al palazzo. Li ho chiamati in Comune per dir loro semplicemente una parola: grazie.  La nostra è una comunità che riconosce e vuole riconoscere i meriti. Questo gesto di coraggio di Emanuel, Gaetano e Raffaele è un buon esempio di come si può essere, nel momento del bisogno, veri cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.