Quantcast

Maltempo, scatta l’allerta gialla per neve in Valle e in Garfagnana previsioni

Il sindaco Andreuccetti: "Si parla, nel pomeriggio di domani, di nevicate tra i 300 e i 500 metri"

Torna l’allerta neve in provincia di Lucca. La regione Toscana ha emesso criticità gialla per neve dalle 6 alle 23,59 di domani (10 dicembre) nei comuni della Media Valle del Serchio e della Garfagnana.

È stato emesso anche un avviso di criticità giallo per ghiaccio da mezzanotte fino alle 10 di domani (10 dicembre).

Bollettino neve: oggi (9 dicembre) residue nevicate nel pomeriggio oltre 600-800 metri sull’Appennino. Accumuli inferiori ai 5 centimetri. Domani nevicate inizialmente sulle zone nord-occidentali fino a quote di collina su Garfagnana e Lunigiana (300-500 metri, occasionalmente a quote di fondovalle). Nel pomeriggio nevicate anche sui restanti rilievi fino a 600-700 metri di quota, in calo in serata fino a 400-600 metri. Accumuli fino a 5-10 centimetri a quote di collina su Garfagnana e Lunigiana. Sugli altri rilievi accumuli fino a 5-10 centimetri a quote di montagna, 2-5 centimetri a quote di collina.

“Si parla, nel pomeriggio, di nevicate tra 300 e 500 metri – precisa il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti -. Oltre ad invitare tutti all’attenzione, prego i cittadini di condividere l’informativa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.