Intossicati durante l’incendio di un appartamento nel quartiere del Varignano foto

Paura nella tarda serata a Viareggio: due unità immobiliari dichiarate inagibili

Paura nella tarda serata di ieri (14 dicembre) a Viareggio, per l’incendio di un appartamento all’interno di un palazzo di via della Libertà, nel quartiere del Varignano.

L’allarme è stato dato dagli inquilini qualche minuto prima delle 22: le fiamme sprigionatesi forse da un corto circuito si sono estese agli ambienti dell’appartamento, richiedendo un intervento massiccio di vigili del fuoco. Il rogo ha provocato danni anche in un secondo appartamento: le due unità immobiliari sono state dichiarate inagibili.

Sul posto si sono recate tre squadre di pompieri: una da Viareggio, l’altra da Pietrasanta e una terza squadra è arrivata anche da Lucca. I vigili del fuoco hanno lavorato fin quasi all’una di notte per estinguere l’incendio e mettere in sicurezza il palazzo.

Le fiamme, stando ai primi accertamenti, sarebbero partiti dalla cucina di uno dei due appartamenti coinvolti. Alcuni abitanti del palazzo sono rimasti lievemente intossicati dal fumo che in breve ha invaso il vano scale: sono stati affidati al 118 per le cure del caso.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.