Quantcast

Controlli rafforzati in zona stazione a Pisa: un 22enne di Viareggio nei guai per spaccio

In una settimana 321 persone sotto la lente degli agenti di polizia

Nel pomeriggio e nella serata di ieri (14 gennaio), a Pisa, nella zona della stazione centrale e lungo l’asse di Corso Italia e zone limitrofe, con l’ausilio di due equipaggi del Reparto prevenzione crimine della polozia fatte giungere da Firenze, si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati di microcriminalità, con l’impiego di pattuglie anche della questura e con il coordinamento di un commissario.

Durante i controlli un 22enne di origine georgiana, residente a Viareggio, è stato denunciato perché a seguito di controllo in via Gramsci e stato trovato in possesso di 70 grammi di metadone e uno di hashish. Inoltre, le pattuglie hanno sottoposto a controllo un 33enne di origine rumena, ricercato perché destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione e decreto di sospensione dello stesso, emesso dall’ufficio esecuzioni penali della procura  di Pisa, a seguito di condanna per il reato di furto aggravato.

In questa settimana la questura ha rafforzato i controlli nell’area della stazione. Da lunedì a venerdì in tutto sono 321 le persone controllate; 72 i veicoli controllati. È stato effettuato anche un arresto e sono state cinque le denunce: una per violazione alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio; una per violazione alla misura di prevenzione del Daspo urbano; una per rifiuto di fornire le proprie generalità a Pubblico ufficiale, una per minacce aggravate e una per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Tre invece le sanzioni per violazione del codice della strada.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.