Quantcast

Bergamini: “Attivarsi subito per evitare casi di peste suina in Toscana”

Contatti con i sottosegretari Costa e Battistoni: "Gli organi regionali recepiscano quanto prima le direttive dell'ordinanza emanata dai ministeri"

“Bisogna intervenire immediatamente per evitare che anche in Toscana si possano verificare casi di peste suina”. A chiederlo è l’onorevole Deborah Bergamini, sottosegretario del ministero ai rapporti con il Parlamento. “È fondamentale che gli organi istituzionali regionali recepiscano quanto prima le direttive indicate nell’ordinanza emanata dai ministeri della Salute e delle Politiche agricole per arginare la diffusione del virus, magari attraverso la costituzione di una task force che attui tutte le misure necessarie”.

“Da parte mia – afferma – sono in contatto con il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, il quale ha dato la sua disponibilità a recarsi in provincia di Massa per verificare personalmente la situazione. Ho sollecitato anche l’attenzione del sottosegretario alle Politiche agricole Francesco Battistoni, il quale mi ha rassicurato che l’ordinanza emanata consente alle attività produttive di continuare a lavorare in sicurezza”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.