Quantcast

Tentano il furto all’Esselunga, coppia in manette

Hanno provato a uscire con 500 euro di merce accodandosi a un cliente in uscita dalle casse automatiche

Le volanti della questura di Lucca hanno arrestato nella serata di ieri (24 gennaio) due cittadini senza fissa dimora per furto aggravato in concorso presso il supermercato Esselunga di viale San Concordio.

Si tratta di una donna italiana di 39 anni è un cittadino di origine marocchino di 35.

Dopo aver prelevato merce per oltre 500 euro hanno cercato di oltrepassare le casse senza pagare la merce accodandosi ad un cliente che aveva pagato alle casse automatiche. Parte della merce è stata danneggiata. Arrestati in flagranza di reato, in queste ore si sta tenendo la direttissima.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.