Quantcast

Mette in fuga i suoi ospiti con una motosega: denunciato

Singolare episodio a Torre del Lago: 59enne di Pisa denunciato

Ha azionato una motosega ed ha iniziato a brandirla contro due uomini che erano stati ospiti per alcuni giorni a casa sua in via Venezia a Torre del Lago. Sono stati attimi di paura ieri pomeriggio (25 gennaio) in paese, fino a quando  non è arrivata la polizia.

I due si erano già allontanati ma sul posto è rimasto un uomo di 59 anni, residente a Pisa, con ancora in mano la motosega.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dagli agenti, avrebbe brandito la motosega per allontanare due soggetti che non volevano lasciare la sua abitazione, dopo essere stati suoi ospiti nei giorni scorsi.

I poliziotti hanno accompagnato l’uomo negli uffici del commissariato per approfondimenti in merito ai fatti.

Il 59enne risultava seguito da un centro di salute mentale ed in considerazione dei comportamenti tenuti e dello stato psicologico è stato sottoposto ad accertamento sanitario obbligatorio ed accompagnato nel reparto di psichiatria dell’Ospedale Versilia.

Ulteriori indagini hanno permesso di accertare che l’uomo deteneva a casa della madre a Pisa, 3 fucili, 2 pistole e numerosi coltelli, il tutto sequestrato, con l’ausilio di personale della Questura di Pisa. Anche la motosega è stata posta sotto sequestro.

D.A. dopo tutti gli accertamenti di rito è stato denunciato a piede libero per minaccia aggravata e per le violazioni circa la custodia delle armi.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.