Quantcast

Si rompe la caldaia alle elementari di Borgo a Mozzano

Stufe in ogni aula per non interrompere le lezioni. Verifica al dispositivo, che ha solo tre anni di vita

Si rompe la caldaia, al freddo la scuola elementare di Borgo a Mozzano. Ma le lezioni non si interromperanno grazie all’ausilio di stufe.

“Purtroppo – spiega il sindaco Patrizio Andreuccetti – si è verificata la rottura della caldaia presso la scuola elementare di Borgo, motivo per cui dovrà essere sostituita. Nel frattempo le lezioni non subiranno alcuno stop, in quanto abbiamo previsto, d’accordo con la dirigente scolastica e la presidente del consiglio d’istituto, di posizionare stufe specifiche per ogni aula. Sulla caldaia, dai soli 3 anni di vita (è stata messa nuova di recente), stiamo facendo tutte le verifiche del caso con i tecnici”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.