Hanno in casa materiale rubato in un cantiere: denunciati per ricettazione

Nei guai una coppia di 37enni dopo il colpo in un cantiere nella zona della Migliarina

Nel pomeriggio di ieri (25 febbraio), personale della squadra anticrimine del commissariato di Viareggio, ha denunciato due 37enni, un uomo e una donnam di Viareggio, già conosciuti dalle forze dell’ordine, per concorso in ricettazione.

Nello specifico il 22 febbraio scorso si è presentato agli uffici del commissariato il proprietario di un cantiere in attività nella zona della Migliarina, per denunciare un furto avvenuto al suo interno. Erano stati asportati numerosi utensili da lavoro dall’ingente valore. L’attività d’indagine ha permesso agli agenti della squadra anticrimine, di rintracciare su alcuni portali internet, un utente che aveva messo in vendita alcuni attrezzi da lavoro oggetto del furto.

Insieme al proprietario dell’attrezzatura è stato organizzato quindi un incontro, che ha permesso di identificare una donna come venditrice. I poliziotti quindi hanno esteso il controllo all’abitazione nella quale la donna viveva con un suo coetaneo. Lo stesso a questo punto ha consegnato tutto il materiale asportato dal cantiere.

L’attrezzatura è stata quindi recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario ed i due soggetti sono stati denunciati per il reato di ricettazione.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.