Quantcast

Coreglia, arrivati gli undici profughi ucraini in fuga dalla guerra

Il sindaco Remaschi: "Si tratta di donne, ragazzi e bambini, strappati alla loro quotidianità, che qui da noi troveranno supporto, sostegno e tutto l’aiuto necessario"

Sono arrivati a Coreglia gli undici profughi ucraini in fuga dalla guerra. Ad accoglierli sono stati il sindaco Marco Remaschi e il vicesindaco Giorgio Daniele.

Coreglia accoglie undici profughi ucraini in fuga dalla guerra

“La risposta del nostro territorio – ha commentato Remaschi – è stata immediata. Abbiamo subito attivato la rete di solidarietà necessaria per accogliere al meglio queste persone, per farle sentire a casa e per dare a loro la sicurezza e la serenità di cui hanno bisogno. Si tratta di donne, ragazzi e bambini, strappati alla loro quotidianità, che qui da noi troveranno supporto, sostegno e tutto l’aiuto necessario. Voglio ringraziare chi si è mosso con rapidità e competenza per rendere possibile l’accoglienza: oltre gli uffici comunali, anche l’Asl e le associazioni di volontariato, in particolare la Misericordia di Piano di Coreglia. C’è ancora tanto da fare e chiunque può fare la sua parte, piccola o grande che sia. Facciamolo tutti, facciamolo insieme: costruiamo la pace”.

Chiunque lo desideri può contribuire donando generi alimentari, vestiti o beni di prima necessità. Per ricevere informazioni in merito all’accoglienza è possibile mettersi in contatto con l’Unione dei Comuni della Mediavalle, che fa da raccordo per tutte le amministrazioni comunali e per tutte le associazioni di volontariato del territorio. I numeri da contattare sono quelli della Protezione Civile sono 0583805871 e 3483419063.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.