Quantcast

Giornata internazionale dei bambini scomparsi, Palazzo Ducale si tinge di azzurro

In Italia ogni giorno scompaiono in media 33 minori. Esposito e Menesini: "Denunciare subito è fondamentale"

Domani, 25 maggio, ricorre la Giornata internazionale dedicata ai bambini scomparsi, ricorrenza che, dal 1983, viene celebrata ogni anno in ricordo del piccolo Ethan Patz, rapito a New York il 25 maggio 1979.

La ricorrenza vuole evidenziare quanto il fenomeno sia purtroppo diffuso. Ogni anno, infatti, anche in Italia scompaiono alcune migliaia di minori. I dati a livello nazionale del Commissario straordinario del governo per le persone scomparse evidenziano che ogni giorno in Italia scompaiono in media 33 minori.

Molti di loro vengono ritrovati o fanno rientro spontaneamente nelle loro abitazioni ma all’appello ne mancano ancora tanti.

“Quando scompare un minore, contatta immediatamente le forze di polizia, chiama il numero unico europeo 112 o rivolgiti al più vicino ufficio di polizia, perché denunciare subito è fondamentale: ogni minuto che passa diventa più difficile rintracciare il minore” dichiarano il Prefetto di Lucca Francesco Esposito e il presidente della Provincia Luca Menesini, che congiuntamente hanno deciso di illuminare di azzurro i cortili di Palazzo Ducale.

La finalità è quella di mantenere costante l’attenzione su questo fenomeno, creando una forte sensibilità e richiedendo la collaborazione della cittadinanza, perché insieme possiamo aiutare e proteggere le persone  più vulnerabili.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.