Trovato a spacciare in pineta di Levante: in manette 38enne

È caduto nella rete di un controllo straordinario della polizia di Viareggio

Nel pomeriggio di ieri (9 giugno) è stato predisposto un servizio di contrasto al fenomeno dello spaccio all’interno della pineta di Levante in zona Palasport.

Personale del commissariato di Viareggio ha arrestato, poiché colto nella flagranza della detenzione ai fini di spaccio di 28,6 grammi di hashish un 38enne di origine marocchina, in Italia senza fissa dimora, già conosciuto alle forze dell’ordine che aveva cercato invano di darsi alla fuga e di disfarsi dello stupefacente.

Una volta fermato, lo stesso è stato trovato anche in possesso della somma di 250 euro suddivisa in banconote di vario taglio, nonché materiale utilizzato per il confezionamento.

Il soggetto rimarrà nelle camere di sicurezza del commissariato in attesa della direttissima.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.