Bus turistico in avaria in Bretella, paura per 31 ragazzi a bordo foto

Sono stati soccorsi dalla polizia stradale

Paura per 31 ragazzi austriaci tra i 16 e i 17 anni ieri pomeriggio (24 giugno) in Bretella dopo che il pullman su cui viaggiavano è rimasto in panne.

É accaduto, sotto il sole rovente della Versilia, nel tratto compreso tra i caselli di Viareggio e Massarosa, quando, a causa di una avaria al motore, il mezzo, proveniente da Pisa e diretto a Firenze, si è improvvisamente fermato in corsia di sorpasso.

Dato il pericolo, si sono immediatamente mobilitate le pattuglie della Polizia Stradale di Viareggio, che hanno creato, in pochi minuti, una bolla di sicurezza intorno ai ragazzi, così da garantire l’incolumità loro e degli altri utenti in transito.

I poliziotti hanno, quindi, rifocillato i ragazzi e gli accompagnatori con la scorta di bottiglie d’acqua, che, per il caldo, avevano in macchina e poi richiesto l’intervento del personale della manutenzione Salt che ne ha messe a disposizione altre.

Questo fino a quando non è arrivato un altro autobus, sul quale sono stati trasferiti, per riprendere il percorso verso la località della loro vacanza; non prima, però, di aver ringraziato gli agenti della polizia stradale.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.