Morto uno dei fondatori della Fondazione Alfredo Catarsini

Gianvittorio Serralunga aveva 85 anni: è scomparso nel giorno del secondo anniversario della nascita dell'ente

Questo pomeriggio (29 giugno) è mancato all’affetto dei suoi cari Gianvittorio Serralunga, insieme alla moglie Elena Martinelli membro fondatore della Fondazione Alfredo Catarsini 1899 di Viareggio, di cui era anche parte integrante del consiglio di amministrazione, che oggi dà il triste annuncio della sua scomparsa.

Un imperscrutabile destino ha voluto che Serralunga lasciasse la vita terrena proprio il giorno del secondo anniversario della nascita della Fondazione che tanto aveva voluto.

Nato a Milano, aveva da poco compiuto 85 anni. Negli anni trascorsi a Viareggio e in Versilia, Serralunga si era fatto conoscere e stimare per le sue doti intellettuali e soprattutto umane. Il suo studio è stato meta di molti amici, studenti e noti personaggi che con lui hanno dialogato e condiviso la passione per la musica, la letteratura e la filosofia.

Sarà possibile porgergli un ultimo saluto alla camera ardente dell’obitorio dell’ospedale Versilia di Lido di Camaiore domani (30 giugno) dalle 8 alle 19.

Le esequie di Gianvittorio Serralunga si terranno venerdì (1 luglio) alle 11,30 nella chiesa di San Giovanni Bosco, in via Pietro Maroncelli 332 a Viareggio. 

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.