Muore storico titolare di macelleria: lutto nel barghigiano

Choc a Ponte all'Anio: Paolo Cheli era conosciuto da tutti anche per essere un grande tiratore di forme di formaggio

Un altro lutto colpisce la comunità della Valle del Serchio. Barga e il paese di Ponte all’Ania piangono la morte di Paolo Cheli, scomparso all’età di 73 anni dopo aver lottato contro un male.

Paolo Cheli, detto “braciolina”, era conosciuto da tutti per la sua bottega ma anche per essere un grande tiratore di forme di formaggio, uno sport legato alla tradizione garfagnina. Una perdita che lascia un vuoto incolmabile all’interno della comunità di Ponte all’Ania, rimasta sotto choc dopo aver appreso la notizia.

Tanti, tantissimi i messaggi in ricordo di Paolo. Il cordoglio di Luca Mastronaldi (coordinatore comunale di Fratelli d’Italia di Barga): “Ciao Paolo Cheli. Hai lottato come un leone, non hai perso contro il male incurabile, hai vinto alla grande!!! Da Mister ti direi che questa tua ‘sconfitta’ è indolore. Hai solamente regalato alla morte l’ultima partita, quella che non conta niente. Queste parole, ai più possono sembrare assurde, ma chi ha avuto la fortuna di conoscere il Paolo, sa benissimo che sono la sintesi dei suoi ultimi anni. Ci hai lasciato un grandissimo insegnamento caro Braciolina! Non bisogna mai mollare, bisogna combattere sempre, fino all’ultimo respiro!. No non ha vinto la morte, ha vinto la vita e l’insegnamento che ci hai voluto lasciare. Raggiungi tantissimi amici….il Roberto, il Rony, di nuovo tutti insieme a ridere e scherzare. Mancherai alla tua famiglia e alla comunità di Ponte all’Ania. Un abbraccio a te e le più sentite condoglianze a tutta la tua famiglia”.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.