Pronto soccorso, l’Asl aumenta l’indennità dei direttori

Il nuovo emolumento scatta da quest'anno a Lucca e in Versilia

Un incentivo per valorizzare il delicato ruolo svolto in prima linea, in un settore dove, specie d’estate, le difficoltà aumentano. L’Asl Toscana nord ovest ha varato un piano di valorizzazione dei pronto soccorso di Lucca e Versilia, agendo anche sugli emolumenti dei direttori.

Con una delibera, infatti, l’azienda sanitaria ha portato a 23.400 euro l’indennità di posizione dei direttori dell’unità operativa dell’emergenza urgenza.

L’emolumento che per ora riguarda oltre che le strutture di Lucca e Versilia anche Massa scatta dall’anno in corso.

Sostieni l’informazione gratuita con una donazione

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.