Menu
RSS

Quattro nuovi punti 118 ma via il medico da ambulanze

ambulanzaluccaLa Regione Toscana sta lavorando a un riordino complessivo della gestione dell'emergenza urgenza sanitaria che, in provincia di Lucca, potrebbe portare a quattro nuovi punti da dislocarsi tra Versilia, Piana e Valle del Serchio – sempre che i criteri finora ipotizzati siano confermati. Allo stesso tempo alcune ambulanze con medico a bordo verranno sostituite da auto mediche attrezzate per il soccorso avanzato.

Presenti sul mezzo, un medico del 118 o un infermiere adeguatamente formato. Una piccola 'rivoluzione' per i servizi sui territori che sarebbe dovuta partire a gennaio ma che ad oggi, 12 aprile, non è ancora stata messa a punto. Di certo c'è che il tavolo permanente regionale sulla sanità, al quale partecipano anche le associazioni di Terzo settore, sta lavorando a un modello unico per tutta la Toscana che superi l'attuale assetto dei servizi, organizzati in modo diverso per aree. Tra i criteri di razionalizzazione dei punti di emergenza urgenza, il tempo massimo di percorrenza dai nuclei abitati di riferimento e il numero stesso degli abitanti. Un parametro che potrebbe avere ripercussioni maggiori nei piccoli comuni delle aree montane. E così, tra le ipotesi ufficiose, c'è la chiusura del punto 118 di Borgo a Mozzano. Fermo il sindaco Patrizio Andreuccetti ha espresso la sua preoccupazione e posizione: “In politica certe questioni vanno dibattute per tempo, così ieri (11 aprile) in conferenza dei sindaci ho detto, tra le altre cose, che sono assolutamente contrario all'eventuale chiusura dei punti di 118 sui nostri territori”, ha scritto. “Il mio particolare riferimento – continua Andreuccetti - è verso quello di Borgo a Mozzano. Nessuno ne ha ancora parlato in sedi ufficiali, ma certe voci circolano, per cui sempre meglio mettere le mani avanti. Ho aggiunto inoltre che, qualora dovesse essere anche solo ventilata la cosa, utilizzerò tutti gli strumenti politici a mia disposizione, coinvolgendo cittadini e associazioni. Su questo non intendo transigere”.

Ultima modifica ilVenerdì, 13 Aprile 2018 13:00

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter