Menu
RSS

Tenta di barare all'esame per la patente: denunciato

polstradakitCerca di barare all'esame per la patente grazie a un macchinario da 'agente segreto', ma viene beccato in flagrante dagli agenti della polizia stradale.


A Lucca, la Polstrada ha pizzicato all’esame per la patente un uomo di origine pachistana che, evidentemente, non aveva studiato abbastanza. Si è presentato ai quiz con una t-shirt coloratissima, che aveva uno strano rigonfiamento sul petto. Non gli è andata bene, poiché mescolati tra i candidati c’erano pure i poliziotti della sezione di Lucca, che non ci hanno messo molto a notarlo. Lo straniero, residente a Capannori, pur senza spiccicare una parola in italiano era riuscito a sostenere l’esame grazie al trucco, sgamato dagli investigatori. Sulla maglietta c’era un piccolo buco a cui aveva attaccato la fotocamera di uno smartphone, per inviare le immagini dei quiz a un complice e ricevere da lui, tramite un microauricolare, le risposte esatte. Un vero e proprio kit da agente segreto, che la Polstrada ha sequestrato allo straniero, poi denunciato e bocciato all’esame.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter