Logo
Stampa questa pagina

Borseggiano donna al mercato: arrestate

poliziaarrestoDue giovani di origini bulgare arrestate dalla polizia di Viareggio dopo un furto con destrezza.  Le due giovani donne, infatti, sono state notate da agenti in borghese mentre si aggiravano con fare sospetto all’interno del mercato settimanale allestito lunga la passeggiata di Viareggio.
Effettuato un primo servizio di osservazione, le malviventi sono state bloccate mentre, approfittando di un momento di distrazione di una povera malcapitata, tentavano di rubarle il portafoglio dalla borsa. In particolare, mentre una delle due faceva da palo, l’altra apriva la cerniera della borsa che la vittima teneva a tracolla, tentando di appropriarsi del contenuto.
Immediatamente fermate dal personale di polizia, le due donne sono state condotte negli uffici del Commissariato, dove sono state dichiarate in stato di arresto e munite di foglio di via con divieto di ritorno da Viareggio, Camaiore e Massarosa per la durata di 3 anni. 

Altri tre provvedimenti di allontanamento sono stati adottati sempre nella giornata di ieri nei confronti di tre rumeni rumeni, due uomini e una donna, già noti per reati contro il patrimonio commessi nel territorio versiliese, in particolare, furto con strappo di orologi di valore.
I tre sono stati notati e fermati da personale della Squadra Volanti mentre si aggiravano lungo la via Aurelia a Lido di Camaiore.
I tre sono stati immediatamente accompagnati alla stazione e muniti di foglio di via con divieto di ritorno dai Comuni di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta e Forte dei Marmi per anni due.

Developed by Note.it.