Menu
RSS

Va in choc anafilattico dopo la puntura di un insetto

ambulanzanottedueHa rischiato uno choc anafilattico per la puntura di un calabrone. Una donna è dovuta ricorrere alle cure dell'ospedale dopo essere stata punta dall'insetto nella sua abitazione di Pascoso, nel comune di Pescaglia. Un leggero fastidio si è trasformato in dolore acuto e gonfiore in pochi istanti. E’ successo questa sera (9 agosto) attorno alle 22,20. Un familiare della donna ha dato l'allarme quando si è reso conto della gravità della situazione. La centrale del 118 ha inviato un'ambulanza con il medico che, valutato lo stato della donna, l'ha fatta trasferire con urgenza all'ospedale San Luca di Lucca. La signora ha avuto una forte reazione allergica alla puntura dell'insetto ed è stata sottoposto alle cure del caso, dopo essere stata affidata alle cure dei medici del nosocomio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter