Menu
RSS

Stava per lanciarsi nel vuoto, salvata in extremis

ospedale versiliaDonna salvata al’ultimo minuto da infermieri, medici e carabinieri. Stava per buttarsi dal terzo piano dell’ospedale. Sfiorata la tragedia in Versilia.

Dopo aver scavalcato la balaustra di un terrazzo del terzo piano dell’ospedale unico della Versilia la donna stava, infatti, per lanciarsi nel vuoto dopo aver urlato tutta la sua rabbia e disperazione. Per fortuna è stata notata e sentita da molte persone che sono riuscite, non senza difficoltà, a farla desistere dal suo intento suicida. La donna, 35 anni, ricoverata da circa un mese è stata poi trasferita in un altro reparto del nosocomio per tutte le cure necessarie. Il suo tentativo di togliersi la vita non è legato, stando a una prima ricostruzione degli investigatori, al suo stato di salute ma ad alcune problematiche familiari molto gravi, complesse e delicate. La donna è sotto stretta osservazione medica e sono in corso indagini per comprendere meglio tutti i contorni della vicenda e della tragedia sfiorata nella giornata di ieri in Versilia.

v. b.

Ultima modifica ilMartedì, 25 Settembre 2018 13:32

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter