Menu
RSS

Ambulante abusivo deve scontare pena: in manette

carabinieriDeve scontare un residuo di pena di 2 anni e 6 mesi, arrestato 30enne di origini straniere. Sembrava solo un ambulante abusivo come tanti altri ma quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo e per denunciarlo per esercizio abusivo di attività commerciali in aree pubbliche e senza licenze non potevano sospettare il seguito.

Sono numerosi gli ambulanti che vendono merce di vario genere e tipo ma l’uomo arrestato dai carabinieri un paio di giorni fa a Barga non ha fatto nulla per passare inosservato, nonostante pendesse ordine di arresto europeo per una condanna da estinguere, inflitta dal tribunale di Pordenone, di ben due anni e mezzo. L’uomo stava tranquillamente vendendo la sua merce nel piazzale antistante un noto supermercato della zona e alla vista dei militari ha prima provato ad allontanarsi per poi cercare la fuga vera e propria iniziando a correre a perdifiato. Fermato e bloccato èn stato portato in caserma dove non ha inteso fornire le sue generalità né i documenti di riconoscimento. Ma dopo alcune ore i carabinieri sono risaliti alle sue generalità e hanno scoperto il mandato di arresto nei suoi confronti, emesso il 10 ottobre scorso. L’uomo è stato quindi portato nel carcere di San Giorgio e sono state avvisate e autorità giudiziarie che ora stabiliranno presso quale casa circondariale dovrà scontare la sua pena definitiva.

Vincenzo Brunelli

Ultima modifica ilLunedì, 29 Ottobre 2018 11:57

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter