Menu
RSS

Con la droga addosso aggredisce agenti: in manette

hashish2Trovato con addosso oltre 150 grammi di hashish, in manette. A finire nei guai è stato un capannorese di 41 anni controllato all'interno di un locale dai poliziotti delle volanti della polizia. L'uomo dava evidenti segni di nervosismo. Appena i poliziotti sono entrati nel bar, l’uomo, a cui è stato chiesto di fornire il documento, ha cominciato ad agitarsi e a guardarsi attorno, come a cercare una via di fuga. Ed infatti, poco dopo, con un movimento fulmineo, si è allontanato dagli operatori scappando all’esterno del locale. È stato bloccato qualche attimo dopo.

Dalla successiva perquisizione personale è emersa la disponibilità, da parte del malvivente, di due panetti di hashish di oltre 150 grammi, occultati nella tasca del giacchetto di pelle.
Durante il trasferimento in questura l’uomo, già conosciuto nell'ambiente dello spaccio, ha aggredito a più riprese gli operatori, con calci, sputi e pugni, urlando Vi ammazzo tutti, vi aspetto quando esco e vi spacco di botte.
Arrestato, è stato condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter