Menu
RSS

Ciclabile di Antraccoli, ultimatum alla ditta

Schermata 2019 01 16 a 16.22.18E' un vero e proprio ultimatum quello che il Comune di Capannori dà alla ditta esecutrice dei lavori della pista ciclabile della Francigena, i cui lavori come è noto sono fermi. Se lunedì 21 gennaio i lavori al cantiere sul territorio comunale di Lucca, non riprenderanno, saranno messe in atto tutte le procedure necessarie per la risoluzione del contratto in modo che l’Ente possa procedere in autonomia al completamento dell’opera. La decisione è stata presa in accordo fra le amministrazioni comunali di Capannori e Lucca dopo i ripetuti solleciti delle scorse settimane andati a vuoto.

“La pazienza si è ormai esaurita – commenta l’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni -. Se la ditta non vuole lavorare, che ce lo dica chiaramente. In ogni modo il nostro è un termine perentorio. Se lunedì non vederemo nessuno sul cantiere, attiveremo tutte le procedure necessarie per la risoluzione del contratto e l’affidamento dell’opera a un’altra ditta. E’ davvero spiacevole che i lavori abbiano accumulato un evidente ritardo. Già per quanto riguarda il tratto della pista ciclabile che interessa il territorio di Capannori tutti hanno potuto notare la lentezza con cui procedevano i lavori. In quel caso siamo riusciti a completare l’opera dopo ripetute sollecitazioni. A Lucca, invece, sta accadendo addirittura peggio, visto che abbiamo più volte esortato l’impresa a riprendere i lavori”.
“Vogliamo che al più presto i cittadini possano percorrere in sicurezza in bicicletta la pista ciclabile da Capannori fino all’ospedale San Luca – prosegue l’assessore -. Per questo abbiamo condiviso con l’amministrazione comunale di Lucca la decisione di inviare alla ditta esecutrice dei lavori un ultimatum. Stamani la direzione dei lavori in accordo coi nostri uffici ha inviato l’ordine di servizio, cioè la nostra precisa richiesta. Auspichiamo che l’impresa torni a lavorare ma posso assicurare che non accetteremo ulteriori ritardi. La pista ciclabile è un’opera strategica per la mobilità fra i due territori”.

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Gennaio 2019 16:54

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter