Menu
RSS

Ex commissario a processo per truffa e falso

tribunale genericaDa commissario di polizia al banco degli imputati. E' a processo anche a Lucca per falso e truffa Antonio Franco, 56 anni di origini romane, ex primo dirigente che in passato ha lavorato anche in città. Dopo la condanna in abbreviato a 4 anni di reclusione per peculato, falso e truffa, da parte dei giudici capitolini è finito agli arresti domiciliari, lo scorso anno, poi rinviato a giudizio, per un’inchiesta della Dda romana.

E’ accusato di "corruzione", in relazione alla risoluzione di pratiche amministrative per conto di Mauro Carfagna, titolare di quattro sale giochi di Ostia. Vicende che risalgono a controlli della polizia nei locali di Carfagna, uno dei quali frequentato da Ottavio Spada, ritenuto appartenente al clan romano. Il processo è in corso di svolgimento. Ma a maggio prossimo l’ex commissario dovrà comparire in aula a Lucca per difendersi dalle accuse di truffa e falso. I giudici cittadini lo hanno infatti rinviato a giudizio accusandolo di aver attestato falsamente di aver cambiato la residenza da Roma a Lucca, a seguito del trasferimento, per ottenere dalla Prefettura lucchese l’indennità di prima sistemazione. Tutte le vicende giudiziarie che lo vedono coinvolto sono ancora in itinere e l’ex poliziotto avrà modo di difendersi dalle accuse nei tre gradi di giudizio.

Vincenzo Brunelli

Ultima modifica ilGiovedì, 17 Gennaio 2019 12:29

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter