Menu
RSS

In fiamme il Tennis Club di Bagni di Lucca

IMG 0057Gravissimo incendio dalle prime ore di questa mattina (28 gennaio) al Tennis Club di Bagni di Lucca. Dalle 5,30 della mattina, per cause al vaglio dei vigili del fuoco e dei carabinieri intervenuti sul posto, l'impianto ha iniziato a bruciare causando ingentissimi danni, con problemi anche alle infrastrutture elettriche, dell'acqua e del gas. I danni più ingenti sono stati riportati dalla struttura che ospitava i locali del bar. Una struttura in legno andata completamente distrutta nell'incendio. Risparmiati dalle fiamme, fortunatamente, i campi da gioco e i locali spogliatoi, toccati solo in maniera marginale. Ancora da stimare l'entità economica dei danni ma l'amministrazione comunale ha garantito il proprio impegno per far ripartire l'attività del club il prima possibile.

Sul posto immediato l'intervento delle squadre dei vigili del fuoco, che si sono alternate per lo spegnimento dell'incendio, carabinieri della locale stazione, addetti di Gesam ed Enel oltre al personale della polizia giudiziaria dei vigili del fuoco. Ignota, per ora, la causa del rogo: tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti ci sarebbe un possibile guasto all'impianto elettrico o una scintilla scaturita dalla stufa a pellet presente all'interno della struttura.
La vicenda è seguita minuto per minuto dall'amministrazione comunale che ha garantito il proprio impegno per far tornare la situazione alla normalità il prima possibile. "Attualmente l'area è tutta delimitata per ovvi motivi di sicurezza - spiega il vice sindaco Sebastiano Pacini -. Fortunatamente però i campi sportivi e gli spogliatoi sono stati intaccati in minima parte dalle fiamme. Per questo, non appena riceveremo l'autorizzazione dai vigili del fuoco, è nostra intenzione far riprendere le attività quanto prima. I campi erano molto frequentati e svolgevano servizio anche per le scuole. Per questo è molto importante che l'attività riprenda quanto prima, anche perché stiamo andando incontro alla bella stagione".
La struttura in legno che ospitava bar e locali ristoro è andata completamente distrutta nel rogo della notte ma anche da questo punto di vista, l'amministrazione ha promesso che farà la sua parte: "Ci eravamo già incontrati negli scorsi mesi per capire se c'era la possibilità di reperire fondi per migliorare la struttura. È chiaro che questo fatto ci mette un po' con le spalle al muro. L'amministrazione però farà la sua parte per ricostruire la struttura, per renderla più bella e funzionale e, soprattutto, a norma dal punto di vista della sicurezza. Per questo ci baseremo anche sulle indicazioni che ci daranno gli enti preposti ma il nostro obiettivo è quello di ripartire quanto prima".
A caldo il primo commento del circolo: "Una tragedia - si legge sulla pagina Facebook - Sarà nostro impegno ripartire più forti di prima anche se sarà molto dura stavolta. Confidiamo nei nostri soci, nei nostri compaesani e in tutti nostri amici da tutta la provincia e non. Sarà dura ma ci rialzeremo".
Unanime la vicinanza espressa al Tennis club sia dai gruppi consiliari di maggioranza che di opposizione. "Tutto il gruppo, unitamente ai consiglieri comunali Laura e Claudio, ai partiti che ci appoggiano, Forza Italia e Fratelli d'Italia, coi rispettivi rappresentati Claudio Gemignani ed Manuele Domenici, esprimono vicinanza all'associazione Tennis club per l'incendio avvenuto alla struttura al Capoluogo - scrive su Facebook la lista civica Un Futuro per Bagni di Lucca -. Come gruppi ci stiamo attivando per dare un aiuto concreto".
Dello stesso tenore i messaggi che arrivano dalla maggioranza: "Esprimiamo la nostra solidarietà al circolo tennis Bagni di Lucca in questa tristissima giornata che ha cancellato un luogo ricco di ricordi per la maggior parte di tutti gli abitanti del nostro comune e non solo - scrive Progetto Rinascimento -. Con la speranza che l'episodio possa essere supportato da parte degli enti pubblici di ogni ordine: comunale, provinciale, regionale e nazionale. Perché il tennis club è un pezzo della nostra storia e deve poter rinascere il prima possibile".
"Un pensiero e un abbraccio agli amici del Tennis club Bagni di Lucca" è stato espresso anche dal comitato toscano della Federazione italiana tennis.

Foto NoiTv

 

Ultima modifica ilLunedì, 28 Gennaio 2019 18:12

1 commento

  • amerigo lasagni
    amerigo lasagni Martedì, 30 Aprile 2019 08:00 Link al commento

    ho tanti bellissimi ricordi,ricordi di tennis e amicizia spero con tutto il cuore che vi possiate riprendere il prima possibile un saluto a tutti i soci e al cosiglio direttivo

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter