Menu
RSS

Furti in auto, tre colpi in poche ore a Lunata

assicurazione furto auto cosa copreLunata presa di mira dai ladri. Tre colpi sono stati infatti consumati in poche ore nella frazione del capannorese che ha visto malviventi in azione in autovetture parcheggiate. Il primo caso risale al pomeriggio di ieri (7 febbraio) quando una signora residente nella zona si è recata al cimitero insieme alla madre per far visita a un parente defunto. Sono bastati pochi minuti per permettere ai ladri di forzare la maniglia dell'auto e prelevare dal suo interno le borse delle donne nascoste sotto ai sedili. Altre due macchine, invece, sono state trafugate in via del Chiasso in piena notte. 


"Sono stati velocissimi - racconta la signora in uno sfogo su Facebook - nel montare in macchina sia io che mia mamma ci siamo accorte che le borse sotto il sedile passeggero non c'erano più. Lo sportello è stato danneggiato alla maniglia e ci sono dei graffi allo sportello. Mi sono recata sul lato del cimitero e, nel campo davanti alla chiesa, ho fatto caso a una 500 rossa con due ragazzi con maglione con il cappuccio che ci guardavano. Il passeggero è sceso - racconta - stando a testa bassa e il cappuccio indossato, poi la macchina è ripartita. Io sono tornata a fare un giro intorno al cimitero e nello stesso punto dove ero già passata prima ho trovato le borse aperte e completamente vuote. Ci hanno portato via tutto. Ritornando dopo un po' al parcheggio - spiega la signora - il ragazzo a sedere era sempre lì e, passati altri dieci minuti, è andato via a corsa sulla via Pesciatina dove è tornato a prenderlo la 500 rossa. I ragazzi sono italiani, fate molta attenzione a lasciare borse in auto".

Ultima modifica ilVenerdì, 08 Febbraio 2019 19:14

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter