Menu
RSS

Nasconde nel cibo 50 grammi di droga shaboo

6bcfe3e7 b80b 49d6 aad1 5f3bdfd41570Si recava in Spagna - in particolare a Barcellona - per acquistare scabro, una potente metanfetanima dagli effetti devastanti. Un giro che, secondo gli inquirenti, è sempre più diffuso anche a Lucca. E in effetti Magpayo Escarez Ramos, filippino residente in città da diversi anni, e già due anni fa beccato con la micidiale droga, è stato di nuovo trovato con le mani nel sacco dagli agenti della squadra mobile di Lucca, diretti dal commissario Silvia Cascino, che l'hanno arrestato ieri (22 febbraio) a Pisa, di ritorno da uno dei suoi viaggi di "rifornimento" in Francia. Nascosto in un contenitore sotto carne e verdura cotta gli agenti hanno trovato la droga.

L’uomo, regolare nel territorio nazionale, il 20 febbraio scorso è partito dall’aeroporto di Pisa con destinazione Barcellona.
Altre volte, nell’anno precedente, era partito dallo scalo pisano per la Spagna.  Ad insospettire gli investigatori - che non hanno mai smesso di tenerlo d’occhio dopo averlo trovato, due anni fa, con 4 grammi di shaboo - la modalità di trasporto scelta per il ritorno dai viaggi in Spagna: il filippino non viaggiava mai in aereo, ma preferiva fare rientro in Italia in autobus.
Ed infatti, ieri, Ramos è giunto a Pisa, da Barcellona, passando per Genova, a bordo di un autobus. Ad attenderlo, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Lucca.  L’uomo, il primo a scendere dal veicolo, è stato sottoposto ad un normale controllo, risultato negativo.  In Questura, però, la perquisizione del suo bagaglio ha dato esito positivo: nascosto in un contenitore, tra carne e verdure cotte, è stato rinvenuto un involucro in cellophane contenente 51,2 grammi di sostanza cristallizzata di colore biancastro, risultata shaboo al test per le metanfetamine.
All’interno della borsa da viaggio di Ramos sono state inoltre trovate, nascoste in una confezione di patatine, delle pipette normalmente utilizzate per fumare lo stupefacente. Arrestato, è stato condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida.
Nell’ottobre 2017, Ramos fu denunciato perché trovato in possesso di 4 grammi di shaboo, rinvenuti nella sua abitazione di Balbano, dove viveva con la moglie e dove gestiva una vera e propria fumeria.
Lo shaboo sequestrato ieri dagli investigatori della Squadra Mobile di Lucca rappresenta un grosso quantitativo dal momento che una dose di questa droga sintetica pesa un decimo di grammo ed ha un prezzo che oscilla da 30 ai 50 euro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter