Menu
RSS

Omicidio Iacconi, chiesta conferma condanne

manueleiacconiLa procura generale di Firenze e le parti civili hanno chiesto alla corte di assise di appello la conferma delle condanne di primo grado nel processo per l'omicidio di Manuele Iacconi, il 34enne di Piano di Mommio, aggredito a colpi di casco a Viareggio la notte di Halloween del 2014 e deceduto dopo un mese di sofferenze all'ospedale di Livorno. La sentenza della corte di assise di appello di Firenze è attesa per il 17 aprile.


Il processo di appello ha come imputati Alessio Fialdini e Federico Bianchi, entrambi 23enni: erano tra coloro che - per futili motivi - aggredirono Iacconi, colpito anche da altri due ragazzi, all'epoca minorenni e già condannati. La difesa dei due imputati ha chiesto alla corte l'assoluzione e, in subordine, la derubricazione del reato in rissa. Respinto, invece, il motivo di appello incidentale del pm di Lucca Sara Polino che tra l'altro aveva chiesto maggiori condanne per l'efferatezza dellaggressione a Iacconi e all'amico. Repliche e sentenza all'udienza del 17 aprile.
Il 5 luglio 2017, in rito abbreviato, il tribunale di Lucca aveva condannato a 18 anni Fialdini e a 15 anni e 8 mesi Bianchi, per l'omicidio volontario di Manuele Iacconi e per il tentato omicidio e le lesioni gravissime all'amico Matteo Lasurdi, anche lui colpito nell'agguato. Inoltre, è stato ricordato, che era stato assolto in secondo grado Matteo Della Ragione, uno dei due minorenni coinvolti, che però è finito in carcere per il tentato omicidio di Lasurdi con una condanna a 6 anni. L'altro minorenne, che fu il primo a essere individuato come responsabile dell'aggressione e che è considerato reo confesso, venne condannato a 12 anni.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter