Menu
RSS

Padre e figlio seguono scooter rubato: 19enne nei guai

poliziaspaltiPadre e figlio inseguono un ragazzo sullo scooter rubato dal parcheggio sotto casa alcuni giorni prima e chiamano la polizia, 19enne denunciato per ricettazione.
Nella notte scorsa (9 luglio), a Sant’Anna, i due non hanno avuto dubbi e hanno riconosciuto immediatamente lo scooter 125 che la settimana prima era stato rubato dal cortile sotto la loro abitazione, nonostante la catena.

Padre e figlio hanno deciso così di inseguire quel ragazzo, incrociato per caso in una strada cittadina, e dopo averlo affiancato gli hanno chiesto di fermarsi. Contestualmente hanno avvisato il 113 che, dopo pochi minuti, ha inviato una pattuglia. I pochi dubbi sono svaniti quando hanno potuto vedere lo scooter da vicino, con l’accensione manomessa e le targhe false. La polizia, dopo aver preso atto della denuncia di furto, regolarmente presentata la settimana precedente, e dopo aver verificato il numero di telaio e la falsità della targa ha deciso di portare in questura il giovane 19enne e dopo ulteriori accertamenti di restituire lo scooter al legittimo proprietario.
Il 19enne è stato trovato anche in possesso, in uno zaino, di arnesi vari, in genere utilizzati proprio per questo genere di furti. Ma non potendo provare che sia stato lui a rubare il motorino lo hanno denunciato per ricettazione e per le targhe false. Il giovane avrebbe dichiarato di aver trovato lo scooter in un parco cittadino abbandonato e di averlo preso solo per fare un giro. Altre indagini sono tuttora in corso.
La polizia ha effettuato anche una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’indagato alla ricerca di altra refurtiva o elementi utili per le indagini, ma non sarebbe stato trovato nulla di anomalo. Il proprietario, invece, era ovviamente contento di aver ritrovato il suo scooter.

Vincenzo Brunelli

Ultima modifica ilMercoledì, 10 Luglio 2019 21:04

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter