Menu
RSS

Falso abbraccio per rubare Rolex, presi

carabinieri generica controllo stradale piantone pattuglia 2018 05 15 12E' finito in manette per furto con strappo in concorso Radu Roger, 23 anni, di origini rumene, bloccato insieme a Anina Dragusin, entrambi senza fissa dimora. La donna infatti, secondo la ricostruzione dei carabinieri, dopo aver adocchiato la vittima a spasso a Forte dei Marmi, un uomo di 76 anni, lo ha avvicinato e con una scusa ha iniziato ad abbracciarlo e, con destrezza, gli ha sfilato dal polso un orologio Rolex in oro giallo allontanandosi di corsa e salendo a bordo di un’autovettura condotta dal complice, Radu Roger.

Tuttavia, la scena non è passata inosservata a due pattuglie della Stazione di Forte dei Marmi che stavano presidiando la zona del centro e che si sono subito lanciate all’inseguimento dell’autovettura dei malviventi, riuscendo a bloccarla poco dopo.
I due sono stati quindi condotti in caserma e dichiarati in stato di arresto per il reato di furto con strappo in concorso e sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza della Compagnia di Viareggio in attesa dell’udienza di convalida che si è svolta questa mattina al Tribunale di Lucca, nella quale è stato convalidato l’arresto e i due sono stati sottoposti al divieto di dimora nella provincia Lucca con obbligo di firma a Riglione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter