Menu
RSS

Viareggio, individuato autore furto al Margherita

autopoliziaIn manette l'autore del furto al Gran Caffè Margherita. Nella giornata di ieri personale delle volanti del commissariato di Viareggio ha denunciato un 40enne italiano, identificato grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza. L'accusa è di furto aggravato.


Nell'attività di giovedì e venerdì, inoltre, sono stati eseguiti tre arresti in seguito a ordini di carcerazione. Giovedì è toccato a un 50enne italiano già conosciuto per reati contro il patrimonio, specie furti in abitazione. Nella giornata di venerdì, invece, dopo mirati servizi di controllo per la prevenzione e repressione dei reati, sono stati fermate e sottoposte a controllo numerose persone e veicoli. Nel corso dei controlli è stato rintracciato un giovane italiano di trent’anni residente a Torre del Lago già conosciuto per reati inerenti gli stupefacenti e il patrimonio, che doveva scontare una pena per il reato di rapina in concorso.
Sempre nella giornata di venerdì, infine, uno degli uomini coinvolti nella rissa del 5 luglio scorso nelle vicinanze del bar Turi a Viareggio è stato arrestto e condotto in carcere in esecuzione di un provvedimento cautelare della custodia in carcere emesso dal Gip del tribunale di Lucca.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter