Menu
RSS

Cordoglio a Seravezza per morte Pietro Giannini

pietrogianniniCordoglio a Seravezza per la scomparsa di Pietro Giannini, già funzionario comunale, ex amministratore pubblico e persona da sempre attiva nel mondo politico e associativo seravezzino. Giannini si è spento ieri all’età di 71 anni nella sua casa di Massa. Lascia la moglie, una figlia, il genero e un nipotino. I funerali si terranno domani (10 agosto) alle 16,30 nella chiesa di Santa Maria Lauretana a Querceta. Il sindaco Riccardo Tarabella esprime alla famiglia il più vivo cordoglio a nome dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità seravezzina ed invita la cittadinanza a partecipare alle esequie. Analogo appello lo hanno rivolto i dirigenti della Croce Bianca ai loro soci. Ricordano Pietro con affetto anche i dipendenti del Comune di Seravezza, in particolare coloro che per lungo tempo hanno lavorato a stretto contatto con lui nel settore dei servizi demografici.

Erede di una storica famiglia quercetana, Pietro Giannini è stato alle dipendenze del Comune di Seravezza dal giugno 1973 fino al giorno del pensionamento, avvenuto il 17 febbraio 2008. Dal 1999 è stato dirigente responsabile dei servizi demografici ed elettorali. Importante anche la sua attività sindacale come membro della rappresentanza interna dei dipendenti del Comune. Da sempre impegnato in politica, negli anni Ottanta e Novanta Giannini è stato segretario del comitato comunale di Seravezza del Partito Socialista Italiano partecipando da protagonista alle vicende che hanno accompagnato in quegli anni la vita e lo sviluppo del territorio seravezzino.
Dopo il pensionamento si è potuto dedicare all’impegno amministrativo diretto candidandosi per il consiglio comunale. Dal 2011 al 2016, con il sindaco Ettore Neri, è stato consigliere delegato al commercio e alle attività produttive, ricerca finanziamenti e risorse comunitarie, nazionali e regionali, Suap, mobilità pubblica e sostenibile. Alla scadenza del mandato ha partecipato attivamente all’ultima campagna elettorale per il rinnovo del consiglio comunale. Intenso negli anni è stato anche il suo impegno nell’associazionismo locale. Fra i vari impegni, quello nella pubblica assistenza Croce Bianca di Querceta, di cui è stato per moltissimi anni socio. Dal 1993 al 1996 è stato membro del direttivo e segretario dell’associazione con i presidenti Andrea Bedei e Danilo Davini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter