Menu
RSS

Inseguimento a tutta birra: automobilista arrestato

Conferenza stampa arresto Polizia MunicipaleProcedeva a velocità sostenuta verso Spianate al volante di una Citroen C4, quando improvvisamente una pattuglia della polizia municipale di Altopascio gli ha intimato l'alt. L'uomo, uno straniero di 35 anni, quando ha visto gli agenti invece di fermarsi ha accelerato per superare il posto di blocco che era stato predisposto in occasione delle ricerche dei responsabili di una rapina nella Piana di Lucca, episodio a cui comunque la persona fermata è risultata estranea. Gli agenti della municipale di Altopascio quando lo straniero ha forzato il posto di blocco, si sono messi al suo inseguimento. Una volta raggiunto l'uomo è risultato privo, sia di documenti di identità, di permesso di soggiorno e della patente di guida. Alla fine dagli accertamenti condotti con la squadra mobile è emerso che su di lui pendeva già un ordine di cattura per reati commessi a Firenze, in particolare per rapina e spaccio di sostanze stupefacenti. Ora è stato rinchiuso nella casa circondariale di San Giorgio e al termine della carcerazione verrà espulso dal territorio nazionale.

Dai primi accertamenti è infatti, emerso che E.S. era sicuramente privo della patente di guida e del permesso di soggiorno e che aveva delle pendenze con la giustizia italiana. Grazie alla collaborazione della Squadra Mobile della Questura di Lucca, il maghrebino è stato fotosegnalato, per avere la certezza della sua identità e dei suoi carichi pendenti. Dopo che è stata accertata definitivamente la sua identità, è emerso che nei suoi confronti è stato emesso un ordine di cattura da parte del Tribunale di Firenze , per la precisione la Corte d’Appello, l’uomo è stato arrestato e associato al carcere S.Giorgio di Lucca. Oltre alla conclusione della pena che gli rimane da scontare, allo stesso è stato contestato il reato di guida senza patente e al termine della carcerazione, essendo privo del permesso di soggiorno, si procederà con  la sua espulsione dal territorio nazionale. Il sindaco di Altopascio Maurizio Marchetti ha rivolto i complimenti alla polizia municipale, attraverso il comandante Domenico Gatto “ Ancora una ottima operazione dei nostri agenti, che si dimostrano determinati e preparati. Questo arresto conferma la qualità dell’azione di controllo del territorio della nostra polizia municipale, cui vanno i complimenti miei e dell’intera cittadinanza”. 

 

Ultima modifica ilVenerdì, 24 Ottobre 2014 15:51

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter