Menu
RSS

Presunti pirati web islamici attaccano siti lucchesi

di Roberto Salotti
POLIZIA POSTALEUn attacco hacker in simultanea a tre siti internet della provincia di Lucca, rivendicato dal sedicente Al Fallaga Team, un gruppo di pirati del web ben noto per aver 'oscurato' oltre 20mila siti francesi e oggetto di una vera e propria retata della polizia tunisina e di cui avrebbe fatto parte anche l'hacker del Califfato, Majidi.
A farne le spese sono state le pagine web del Celsius Lucca, del Centro minibasket Lucca, e dell'hotel Astoria di Viareggio. In mattinata l'attacco è stato replicato e ha colpito anche il sito della Fondazione Ragghianti.

L'attacco 'cyber' è stato messo in atto nella notte e i tre siti, una volta hackerati, sono stati bloccati dalla polizia postale che sta effettuando le indagini del caso, dopo aver informato anche la Digos. Si cerca, infatti, di capire se si tratti effettivamente del gruppo di hacker affiliati dell'Isis o di un gruppo di pirati che si ispira al team, che recentemente ha subito un duro colpo a seguito di un'inchiesta della polizia della Tunisia.
celsiushackersokSaranno le indagini già avviate eventualmente a chiarirlo: ma le immagini apparse sui siti internet attaccati parlano chiaro (come si vede nello screenshot a fianco), e sono comunque firmate da Al Fallaga, conosciuto in tutto il mondo. Un gruppo di hacker contrastato da Anonymous, che ha lanciato, come è noto, una operazione di contrasto ai fondamentalisti islamici, non nuovi ad attacchi, intimidazioni e rivendicazioni sul web anche se sui siti finiti nel mirino in provincia di Lucca non sono apparse minacce specifiche.
Ma forse il “raid” della notte è stato del tutto casuale. Difficile dirlo al momento: il gruppo, di fatto, si è appropriato delle home page dei siti internet finiti nel mirino, con l'operazione conosciuta in gergo tecnico come “defacement”. Il sedicente gruppo di integralisti ha sostituito la “faccia” dei portali con messaggi inequivocabili in inglese: “L'Islam è la sola religione”, si leggeva sulle home page hackerate e poi bloccate dalla polizia postale. Adesso si cerca di ripristinare i siti internet originari, un'operazione tecnica che potrà richiedere qualche tempo.
Per le realtà coinvolte un grave disagio, visto che i siti sono bloccati dalla notte. Il Celsius è una scuola di formazione molto nota e frequentata, così come il minibasket lucchese ma apparentemente non c'è nessun legame. Tanto meno con l'hotel Astoria di Viareggio, dove hanno appreso dell'attacco soltanto questa mattina. Nelle ultime ore è stato messo ko anche il sito internet della Fondazione centro studi Ragghianti.

Ultima modifica ilMercoledì, 19 Ottobre 2016 19:19

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter