Menu
RSS

Mercenari in Ucraina, chiesto il processo per 3

  • Pubblicato in Cronaca

Schermata 2018 08 01 a 14.12.06Sono arrivate le prime tre richieste di rinvio a giudizio nell'ambito dell'inchiesta su un presunto giro di mercenari italiani arruolati per combattere tra le fila dei filorussi in Ucraina in cui è coinvolto anche il lucchese Andrea Palmeri, l'ex capo del disciolto gruppo di ultras della Lucchese, Bulldog, e tutt'ora ricercato. Il pm Federico Manotti della procura di Genova ha infatti chiesto il processo per tre delle sei persone arrestate la scorsa estate nell'ambito dell'inchiesta. In particolare, il pm ha chiesto il rinvio a giudizio per Antonio Cataldo, Olsi Krutani e Vladimir Verbitchii, finiti in carcere.

Leggi tutto...

"Reclutavano mercenari in Ucraina", ricercato anche Palmeri

  • Pubblicato in Cronaca

Schermata 2018 08 01 a 14.12.06A Lucca era stato un "sorvegliato speciale", ma il Generalissimo era riuscito lo stesso a raggiungere l'Ucraina e ad imbracciare il fucile. Facendosi poi anche immortalare in foto, il petto nudo ricoperto di tatuaggi e un sorriso quasi beffardo. Un destino da "combattente" in fuga, il suo: a lungo ricercato dalle autorità della sua città d'origine e ancora uccel di bosco. La mano della giustizia però cerca di nuovo di raggiungere Andrea Palmeri, l'ex capo dell'ormai disciolto gruppo di ultras della Lucchese, i Bulldog. Era lui il leader del gruppo di tifosi di estrema destra, accusati di violenze in curva ma anche di brutali aggressioni in città: le condanne nei confronti suoi e degli altri finiti alla sbarra per quel filone lucchese sono state annullate dalla Cassazione. Ma adesso Palmeri torna agli onori della cronaca giudiziaria, per un'inchiesta partita dalla procura di Genova che indagando su un gruppo di skinhead locali ritiene di aver intercettato una gang neofascista che aveva stabilito un italo-ucraino tra cui figura anche il nome dell'ex Generalissimo, accusata di aver reclutato mercenari da impiegare nelle fila dell'esercito filorusso nella regione del Donbass in Ucraina, dilaniata da una guerra intestina.

Leggi tutto...

Annullate le condanne per Palmeri e i Bulldog

  • Pubblicato in Cronaca

bulldog2Processo Bulldog, in Cassazione scatta la prescrizione per tutti gli imputati. La corte di ultima istanza ha accolto la richiesta degli avvocati difensori dei 14 componenti del gruppo ultras di estrema destra, condannati in primo grado nel 2011 e in appello nel 2014 per associazione a delinquere. Secondo l’impianto accusatorio, infatti, a suo tempo portato avanti dal pubblico ministero Fabio Origlio, i componenti del gruppo si sarebbero resi protagonisti di azioni violente e di raid fuori dello stadio Porta Elisa, con una struttura verticistica e paramilitare agli ordini del “Generalissimo” Andrea Palmeri. E il gruppo di associati sarebbe stato impegnato, sempre secondo l'accusa, anche in azioni di minacce, percosse, lesioni e danneggiamenti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter