Menu
RSS

Estorsioni agli imprenditori e spaccio, raffica di arresti

  • Pubblicato in Cronaca

poliziaindaginiluccalL'ombra della camorra estende i suoi tentacoli anche in Lucchesia. In una operazione, coordinata dal servizio centrale operativo della polizia di stato, che ha portato all'esecuzione di 18 misure cautelati emesse dal gip di Napoli Tullio Morello, nei confronti di componenti del clan dei Casalesi, e in particolare delle famiglie Schiavone, Iovine e Russo, sono finiti agli arresti anche un 49enne di San Leonardo in Treponzio, Danilo Argiolas, e Franco Galante, originario del casertano ma residente a Viareggio. A Francesco Di Marco, invece, gli uomini della squadra mobile di Lucca hanno notificato il provvedimento al carcere San Giorgio di Lucca, dove si trova recluso per un altro reato. Ordinanze di custodia cautelare sono state notificate in carcere anche a Salvatore Mundo e a Maria Grazia Lucariello, ex proprietari di un negozio di specialità campane al quartiere Marco Polo di Viareggio e considerati riferimento delle famiglie Schiavone e Russo, vicine al clan dei Casalesi, in Versilia.

Leggi tutto...

Spaccia nei boschi vicino a Camaiore, arrestato

  • Pubblicato in Cronaca

polizia macchina notteLa Polizia di Lucca ha effettuato un servizio per il contrasto dello spaccio di stupefacenti in alcune piazze di spaccio della Versilia, dove da tempo, con cadenza periodica, la sezione criminalità organizzata e straniera della Squadra Mobile della Questura effettua mirate operazioni. Questa volta i poliziotti hanno controllato una zona di spaccio poco fuori dell’abitato di Camaiore, dove stando ad alcune segnalazioni di cittadini residenti dopo l’ora di cena si assisteva ad un viavai sospetto di autovetture.

Leggi tutto...

Cocaina a fiumi, sgominata banda che riforniva la Versilia

  • Pubblicato in Cronaca

Auto-poliziaLa droga era destinata allo spaccio al dettaglio in tutta la Versilia: la banda di pusher è stata sgominata dalla polizia nel corso di alcuni mesi di indagini che nelle settimane hanno portato a numerosi arresti. La svolta dell'operazione eseguita dagli uomini della squadra mobile di Lucca in collaborazione con i commissariati e coordinata dal sostituto procuratore Aldo Ingangi è arrivata lo scorso 4 aprile. Sull'autostrada A12 è stato arrestato Abderrazzak Zraidi, 30 anni, di origini marocchine residente a Carrara, considerato a capo della banda degli spacciatori che riforniva tutta la Versilia. Il trentenne era stato pedinato e poi seguito dagli investigatori a bordo di un Mitsubishi Papero e poi bloccato e trovato con un carico di 1 chilo e trecento grammi di cocaina. Successivamente sono finiti in manette anche i presunti complici, a bordo di una Honda Matiz mentre l'altro era riuscito a fuggire. I due complici vennero arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e favoreggiamento personale. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter