Menu
RSS

Tracciato elettrodotto, non c'è accordo tra ministeri

  • Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
IMG 5230Un parere negativo, con 25 prescrizioni molto articolate che mirano a contestare l'impatto sul territorio e il patrimonio culturale e paesaggistico dell'Oltreserchio. E’ il no del Mibact all'opzione B1 per il riassetto e potenziamento dell'elettrodotto che invece la commissione di valutazione del Ministero dell'ambiente, nella fase di procedura di Via, ha valutato - con un parere non ancora definitivo - come la migliore e meno ’impattante’ per realizzare l'adeguamento della linea. Un'opera che per Terna è necessaria ad assicurare il fabbisogno energetico, ma per i cittadini di queste zone è ormai diventata una croce.

Leggi tutto...

Coldiretti, Anbi e Terna, accordo per sviluppo sostenibile

coldirettiluccaAnche il territorio lucchese sarà interessato dall’accordo per lo sviluppo delle energie rinnovabili, l’utilizzo sostenibile delle risorse idriche e la tutela del territorio firmato da Roberto Moncalvo, oresidente di Coldiretti, da Luigi Ferraris, amministratore delegato e direttore generale di Terna e da Francesco Vincenzi, presidente dell’Anbi. Con il protocollo d’intesa le parti coinvolte si impegnano a identificare una strategia di azione per valutare le possibili iniziative di interesse comune finalizzate all’ottimizzazione delle risorse irrigue, all’efficientamento energetico e alla tutela dei territori. Un accordo che avrà evidentemente ricadute positive sull'area lucchese, caratterizzata da una morfologia paesaggistica particolarmente adatta a recepire le azioni fissate dalle tre parti. I principali ambiti di collaborazione definiti dal Protocollo riguardano, da una parte, il disegno di una strategia volta a massimizzare i benefici derivanti dall’impiego della risorsa irrigua.

Leggi tutto...

Futuro verde per Cava Batano, parte l'iter

di Roberto Salotti
cavabatanoUn futuro verde per la Cava Batano, nel cuore altrettanto verde dell'Oltreserchio, fra le colline al confine tra la Lucchesia e la Versilia. Un sogno per gli abitanti di Balbano, un progetto a cui sta lavorando concretamente da tempo Stefano Varia, il noto imprenditore edile e proprietario dei terreni in questione. E che immagina di restituire alla natura questo luogo, da troppo tempo oggetto di polemiche e più di recente finito nel mirino di Terna, che vorrebbe realizzarvi una maxi centrale di trasformazione a servizio del nuovo elettrodotto. Ma Varia, fin dall'inizio contrario a quel progetto - oggi sospeso ma non bloccato al ministero dell'ambiente - prova, per così dire, a mettere indirettamente i bastoni fra le ruote al colosso dell'energia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter

-->