Menu
RSS

Al vaglio il racconto di madre e figlia

  • Pubblicato in Cronaca

7be7fe3d 85c3 49d7 ab7c 501835553402 1Madre e figlia, un unico grande dramma e due racconti della tragedia al vaglio degli inquirenti. C'erano soltanto loro due, infatti, nella casa dove è accaduto l'irreparabile: la moglie di Roberto Franceschi, l'ex operaio della Cantoni morto per una coltellata all'addome, Marta Camilli, e la figlia minore Ilenia. Entrambe sono state ascoltate dai carabinieri, che indagano per chiarire cosa sia accaduto questa sera (12 luglio) nella loro abitazione di via del Chiasso a Lammari (Leggi).

Leggi tutto...

Omicidio Vania, definitivi i 30 anni al killer

  • Pubblicato in Cronaca

omicidiovannucchiTrenta anni. Pasquale Russo ha ucciso Vania con "crudeltà", dopo averla a lungo perseguitata. Lo confermano i giudici della Cassazione che oggi (9 luglio) hanno emesso la sentenza su un delitto brutale, che risale all'agosto del 2016. Una mattina maledetta ai magazzini dell'ex ospedale del Campo di Marte, dove Vania Vannucchi fu aggredita da Pasquale Russo, con il quale aveva troncato una reazione. Una fine lenta, dopo ore d'agonia e un delitto che secondo i giudici della Cassazione, che hanno confermato la sentenza della Corte d'appello d'assise di Firenze non può avere sconti. E' per questo che hanno riconosciuto anche le aggravanti della crudeltà e dello stalking, facendo cadere soltanto l'ipotesi della premeditazione. Poco cambia, a conti fatti. E quando l'avvocato Elena Liboni, poco prima delle 19, ha dato la notizia ai familiari dell'infermiera così barbaramente uccisa, hanno tirato tutti un sospiro. Non di sollievo, perché questi anni sono stati per tutti un vero calvario.

Leggi tutto...

Resta in cella il 46enne accusato di parricidio

  • Pubblicato in Cronaca

Schermata 2019 04 29 a 18.52.21Resta in cella Stefano Castellari, il 46enne che lunedì scorso (29 aprile) ha ucciso il padre Roberto, noto pediatra in pensione, nella loro abitazione nel quartiere Varignano di Viareggio. Così ha deciso il gip Trinci al termine dell'interrogatorio di garanzia che si è risolto in una scena muta da parte dell'uomo accusato di parricidio. L'uomo, assistito dagli avvocati Sandro Guerra e Luigi Velani, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Il gip ha comunque convalidato l'arresto, disponendo nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

assicurazione auto quixa

Una nuova assicurazione auto e moto a un ottimo prezzo e un consulente personale pronto ad aiutarti.
Fai un preventivo Quixa.

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter